memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Luoghi

Home Page   >    Luoghi    >    Sandbostel (GERMANIA)
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Sandbostel (GERMANIA)

Comune tedesco della Bassa Sassonia, situato nel nord-ovest della Germania, Sandbostel è attraversato dal fiume Oste e si trova 43 km a nord-est di Brema e 60 km ad ovest di Amburgo. Poco dopo lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, già dal settembre del 1939, la città fu sede dello Stalag X B in cui arrivarono come primi prigionieri migliaia di polacchi. Tra il 1939 e il 1945 centinaia di migliaia di prigionieri di guerra, provenienti da oltre 50 nazioni, passarono attraverso questo campo per essere registrati e smistati nei sottocampi di lavoro. Dopo l'8 settembre 1943 anche i militari italiani furono deportati nello Stalag X B; tra questi, si ricorda lo scrittore emiliano Giovannino Guareschi. Le pessime condizioni in cui i prigionieri furono costretti a vivere causarono migliaia di morti per fame e malattie. Il campo fu liberato dalle forze armate britanniche il 29 aprile 1945 dopo uno scontro con la 15^ Panzergrenadier-Division tedesca. Successivamente, dal luglio 1945 al marzo 1948, le autorità militari britanniche utilizzarono l'area come luogo di detenzione per i membri delle SS tedesche. Infine, dal 1952 al 1960 l'ex Stalag X B divenne centro di accoglienza per i profughi provenienti dalla Germania dell'Est.


Fonti
Soci

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon