memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Persone

Home Page   >    Persone    >    Luigi Durand de la Penne
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Luigi Durand de la Penne
Nato a Genova (GE)

il   11/02/1914

Morto a Genova

il   17/01/1992

Ufficiale di Marina e uomo politico italiano, Luigi Durand de la Penne nasce a Genova nel 1914.
Durante la Seconda Guerra Mondiale partecipa a numerose missioni con la X Flottiglia MAS (unità speciale della Regia Marina Italiana) nel Mar Mediterraneo, tra le quali spicca l’impresa di Alessandria d’Egitto nel dicembre 1941. Capogruppo dei “maiali” 221, 222, 223 – siluri a lenta corsa -, condotti rispettivamente dallo stesso Durand de la Penne, Vincenzo Martellotta e Antonio Marceglia, coadiuvati dai capi palombari Emilio Bianchi e Mario Marino e dal sottocapo Spartaco Schergat, penetra nel porto di Alessandria causando l’affondamento di una petroliera e delle due navi da battaglia inglesi Queen Elizabeth e Valiant.
Tratto prigioniero a bordo della Valiant e salvatosi dall’esplosione che affonda la nave, viete tradotto prigioniero in Gran Bretagna.
Dopo l’Armistizio dell’8 settembre 1943 riesce a tornare in Italia e partecipa alla guerra di Liberazione nel Gruppo Mezzi d’Assalto del Mariassalto, un’unità speciale della Marina, rimasta fedele al Regno del Sud e che combatte al fianco degli Alleati.
Nel 1945 viene insignito della Medaglia d’Oro al Valor Militare.
Cessate le ostilità, svolge attività politica (deputato per la Democrazia Cristiana nel 1956 e per i liberali nel 1961). Sottosegretario alla Marina mercantile nel II governo Andreotti (1972-1973), ricopre anche la carica di presidente della Lega Navale Italiana dal 1960 fino al 1979, anno in cui ne diventa presidente onorario.


Fonti
Le fonti correlate a:
Luigi Durand de la Penne

Fonti
Extra

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon