memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti

Soci

Home Page   >    Soci    >    Museo Audiovisivo della Resistenza delle Province di Massa Carrara e La Spezia
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Museo Audiovisivo della Resistenza delle Province di Massa Carrara e La Spezia

Via delle Prate, 12 - 54035 Fosdinovo (MS)
Tel.: +39 0187 680014
(Ente/Associazione collegata)

Provincia: Massa Carrara
Regione: Toscana
Web: www.museodellaresistenza.it/storia.asp
Email: info[at]museodellaresistenza.it

Il Museo Audiovisivo della Resistenza delle Province di Massa Carrara e La Spezia è dedicato al periodo storico della Resistenza italiana in Lunigiana, area circostante la Linea Gotica, in cui si svolsero cruente battaglie tra partigiani e occupanti nazifascisti e che subì immani distruzioni e stragi di popolazioni inermi. È stato inaugurato il 3 giugno 2000 alla presenza dell’allora Ministro della Pubblica Istruzione Tullio De Mauro e delle autorità locali e si trova in località Le Prade, nel Comune di Fosdinovo, in provincia di Massa Carrara.
L’edificio che ospita il museo fu costruito nel dopoguerra dagli stessi partigiani della zona con l’aiuto di moltissimi volontari e successivamente donato al Comune di Sarzana che dal 1948 agli anni ’70 lo adoperò come colonia montana estiva. A partire dal 1994 per iniziativa dell’ANPI di Sarzana, in accordo con l’amministrazione comunale, si decise di destinare il fabbricato al Museo della Resistenza delle province di Massa Carrara e La Spezia, decorate entrambe di Medaglia d’Oro al Valore Militare per il contributo dato dalla popolazione alla riconquista della libertà e della democrazia.
Il museo è costituito da una moderna installazione audiovisiva e da supporti multimediali che consentono percorsi di indagine storica e di approfondimento didattico sui temi della Resistenza e della costruzione della democrazia in Italia. Sono presenti sei tavoli tematici: i partigiani, i deportati, le stragi, i contadini, le donne e la cronologia. Il Museo organizza progetti didattici per le scuole e numerose iniziative culturali. Dal 2008 è gemellato con il Museo Cervi di Gattatico (RE).
Dedicato alla memoria dei comandanti partigiani Alessandro Brucellaria “Memo” e Flavio Bertone “Walter” e di tutti coloro che hanno combattuto per la libertà, il museo è gestito dall’Associazione Museo Storico della Resistenza che “ha lo scopo di promuovere quotidiana testimonianza dei valori di libertà, democrazia e giustizia sociale che hanno ispirato la Resistenza e che stanno alla base della Costituzione della Repubblica Italiana”.


Fonti
Le fonti correlate a:
Museo Audiovisivo della Resistenza delle Province di Massa Carrara e La Spezia

Fonti
Extra

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon