memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti

Soci

Home Page   >    Soci    >    Fondazione Villa Emma
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Fondazione Villa Emma

Via Roma, 23/A - 41015 Nonantola (MO)
Tel.: +39 059 547195 - Fax: +39 059 896557
(Ente/Associazione collegata)

Provincia: Modena
Regione: Emilia Romagna
Web: www.fondazionevillaemma.org
Email: info[at]fondazionevillaemma.org

La Fondazione Villa Emma nasce nel 2004, ispirandosi alla vicenda di solidarietà che sessant’anni prima aveva portato la comunità di Nonantola ad accogliere e dare soccorso a 73 ragazzi e giovani ebrei, provenienti da Germania, Austria e Jugoslavia, alla ricerca di un rifugio nel nostro paese.
A ridosso dell’8 settembre 1943, a seguito dell’occupazione tedesca, la permanenza a Villa Emma avrebbe esposto a sicuri pericoli la vita del gruppo: fu così che tutti vennero nascosti presso abitazioni di nonantolani e nel seminario adiacente all’abbazia. Per la loro salvezza, in poco più di un mese, si organizzò la fuga in Svizzera, dove i ragazzi e i loro accompagnatori ripararono fino al termine della guerra.
A partire da tale patrimonio di memoria e di azione solidale, la Fondazione fissa nei suoi scopi statutari “la difesa della dignità, dei diritti e della giustizia, […] la lotta contro tutte le forme di razzismo, […] la promozione e la difesa dei diritti di cittadinanza, […] l’attivazione di laboratori per la ricerca di nuove modalità di convivenza e di confronto”.
Particolare attenzione viene riservata al mondo dell’infanzia e dell’adolescenza: si intende infatti valorizzare l’esempio di quanti, con il loro impegno e con le loro ricerche, hanno aiutato e aiutano bambini e ragazzi ad affrontare le violenze e i traumi portati dalle guerre del passato e dei nostri giorni. La riflessione e il lavoro della Fondazione si misurano dunque con l’orizzonte del presente.
La Fondazione Villa Emma opera nei settori della ricerca storica, della formazione e della progettazione didattica; promuove iniziative culturali, con attenzione alla storia e alle memorie della Seconda Guerra Mondiale, ai conflitti attuali, al dialogo tra le diversità e alle problematiche interculturali; intrattiene rapporti e scambi con istituzioni che in Italia e all’estero adottano analoghe prospettive di ricerca, con l’obiettivo di raccogliere e documentare i più importanti risultati dei loro studi.
La Fondazione Villa Emma ha costruito un sistema di relazioni, con partner istituzionali locali e nazionali, che nel tempo ha messo a fuoco una serie di finalità e obiettivi comuni di lavoro.


Fonti
Le fonti correlate a:
Fondazione Villa Emma

Fonti
Extra

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon