memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Persone

Home Page   >    Persone    >    Riccardo Motta
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Riccardo Motta
Nato a Torino (TO)

il   13/11/1978

Morto a Roma (RM)

il   24/08/1962

Riccardo Motta nasce a Torino il 13 novembre 1878 da Alberto Motta e da Paolina Negri. Coniugato con Teresa Salvati, avrà un figlio: Alberto.
Laureato in giurisprudenza, partecipa alla Prima Guerra Mondiale con il grado di Maggiore di artiglieria nella riserva ed è anche decorato con la Croce di Guerra.
Entra in carriera nel 1901 ed ha incarichi in varie prefetture. Destinato nel primo dopoguerra al ministero, diventa prima capo del personale di Pubblica Sicurezza, poi capo di gabinetto del Sottosegretario all’Interno, Dino Grandi, che lo porterà in seguito con sé agli Esteri.
Prefetto dal 1926, viene destinato a Varese (12 dicembre 1926 – 14 giugno 1928), Udine (14 giugno 1928 – 10 agosto 1931), Ancona (10 agosto 1931 – 30 agosto 1934), Bari (30 agosto 1934 – 14 luglio 1935) e Milano (14 luglio 1935 – 17 giugno 1937).
Nel maggio 1937 diverrà console della Milizia e il 22 aprile 1939 senatore, partecipando così ai lavori della Commissione di finanze e della Commissione d’appello dell’Alta corte di Giustizia.
Commissario del Comune di Roma dal 21 agosto 1943 al 5 gennaio 1944, al termine della guerra viene deferito all’Alta Corte di Giustizia per le Sanzioni contro il Fascismo (ACGSF) ma ottiene l’Ordinanza di rigetto della richiesta di decadenza il 19 dicembre 1945.
È morto a Roma il 24 agosto 1962.

Bibliografia e approfondimenti:


Fonti
Extra

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon