memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Persone

Home Page   >    Persone    >    Pietro Meroni
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Pietro Meroni
Nato a Cinisello Balsamo (MI)

il   16/11/1925

Morto a Borgosesia (VC)

il   11/04/1944

Pietro Meroni nasce a Cinisello (MI) il 16 novembre 1925 da Emilio Meroni e Maria Rizzoli.
Di professione operaio, sarà fucilato dai nazifascisti a Borgosesia, in provincia di Vercelli, l’11 aprile 1944.
Dopo la Liberazione la Commissione Riconoscimento Qualifiche Partigiane Lombardia gli riconoscerà, per un periodo di quattro mesi e undici giorni, la qualifica di partigiano operante nella 119^ Brigata Garibaldi S.A.P. “Quintino di Vona”.
L’Amministrazione comunale di Cinisello Balsamo (MI) gli ha intitolato una via cittadina.

Bibliografia e approfondimenti:
– P. Rulli, AA. VV., Le pietre raccontano. Paesaggio cittadino di storia e memoria, DVD, Comune di Cinisello Balsamo, Officina Binaria 2011.


Fonti
Extra

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon