memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Persone

Home Page   >    Persone    >    Donne    >    Nunzia Cavarischia
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Nunzia Cavarischia
Nata a Roma (RM)

il   23/02/1929

Staffetta del Gruppo “201 Volante”, soprannominata “Stella Rossa”.

Inizia la Resistenza nell’ottobre del 1943. Il 25 luglio 1943 Nunzia, in seguito ai bombardamenti del quartiere San Lorenzo a Roma, si rifugia a Caldarola, nelle Marche, ospite di parenti.

In autunno tutta la famiglia si trasferisce nelle Marche e in dicembre si sistemano a Valcimarra, dove il padre Giovanni continua la sua la sua attività antifascista entrando in contatto con Fedro Buscalferri, Emanuele Lena “Acciaio” e Luigi Angeli, ed entrando a far parte del Gruppo 201 che nel mentre si era costituito a Fiungo.

Così Nunzia, allora quindicenne, diventa la staffetta del gruppo spostandosi fra Fiungo, Valcimarra, Caldarola, Borgianello e Campolarzo.


Fonti
Le fonti correlate a:
Nunzia Cavarischia

Fonti
Extra

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon