memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Persone

Home Page   >    Persone    >    Giuseppe Anessi
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Giuseppe Anessi
Nato a Colombaro di Corte Franca (BS)

il   21/03/1922

Morto a Roma (RM)

il   01/01/1955

Giuseppe Anessi, nome di battaglia “Beppe”, fu ispettore e capo del servizio informazioni e intendenza della Divisione Fiamme Verdi “Lunardi”.
All’epoca della lotta partigiana era studente di ingegneria: grazie alle sue spiccate capacità organizzative, ebbe un ruolo di grande responsabilità nella resistenza bresciana, come attesta anche la lettera che Luigi Ercoli gli indirizzò prima di essere deportato nel lager di Mauthausen.
Giuseppe Anessi morì a Roma nel 1955.

Bibliografia e approfondimenti:

  • Iseo nella Resistenza. 1945-2005 Sessant’anni di libertà, a cura di Luciano Pajola, Queriniana, Brescia 2005.

Fonti
Le fonti correlate a:
Giuseppe Anessi

Fonti
Extra

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon