memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Persone

Home Page   >    Persone    >    Donne    >    Giacomina Castagnetti
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Giacomina Castagnetti
Nata a Roncolo di Quattro Castella (RE)

il   11/11/1925

Giacomina Castagnetti nasce a Roncolo di Quattro Castella, in provincia di Reggio Emilia, l’11 novembre del 1925.
Orfana di padre, cresce in una famiglia antifascista: uno dei fratelli verrà anche arrestato per la sua propaganda contro la guerra coloniale in Etiopia (1935-1936).
A partire dal 1940, con l’entrata dell’Italia nella Seconda Guerra Mondiale, Giacomina inizia a raccogliere contributi nella zona di Quattro Castella per il “Soccorso Rosso”, la rete di aiuto clandestina comunista che durante il regime fascista sosteneva gli antifascisti perseguitati.
Dopo l’8 settembre 1943 e l’Armistizio italiano, entra nella Resistenza, nello specifico nei Gruppi di Difesa della Donna, un’organizzazione femminile creata dal Comitato di Liberazione Nazionale (CLN) di sostegno ai partigiani, ed opererà nella zona di San Martino in Rio (RE) fino alla Liberazione del 24 aprile 1945.
Attualmente Giacomina risiede a Castelnovo ne’ Monti, sempre in provincia di Reggio Emilia.


Fonti
Le fonti correlate a:
Giacomina Castagnetti

Fonti
Extra

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon