memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Persone

Home Page   >    Persone    >    Fedro Buscalferri
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Fedro Buscalferri
Nato a Caldarola (MC)

il   25/10/1925

Morto a Caldarola (MC)

il   29/07/2012

Figlio di Aldo Buscalferri che fu commissario politico del comando partigiano del IV settore Montalto, dopo l’8 settembre 1943 Fedro si trasferisce da Caldarola a Vestignano e, insieme al fratello Antonio, entra nella banda partigiana del padre comandata dal colonnello Egidi di Montefano. Il suo nome di battaglia è “Corbetta”.
Dopo l’uccisione del padre per mano dei tedeschi e l’eccidio di Montalto nel marzo 1944, lui e il fratello si uniscono al gruppo di Augusto Pantanetti (Bande Nicolò) fino alla liberazione di Tolentino e del maceratese nel giugno 1944.
In seguito si arruola come volontario nel CIL, Gruppo di Combattimento Friuli, 87° Reggimento V Divisione, e continua a combattere fino all’aprile 1945 partecipando alla lotta di Liberazione nelle zone di Brisighella (Ravenna), del Fiume Senio e del bolognese.

Bibliografia e approfondimenti:
– i dati biografici di Fedro Buscalferri sono tratti dal sito internet dedicato alla Storia delle Marche nel ‘900: www.storiamarche900.it.


Fonti
Extra

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon