memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1100 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1100 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1100 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Persone

Home Page   >    Persone    >    Angelo Ganzinelli
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Angelo Ganzinelli

Angelo Ganzinelli “Gabri” è comandante della 55° Brigata Garibaldi “F.lli Rosselli” dal 2 novembre del 1944 fino al 1° dicembre dello stesso anno, giorno del suo espatrio in Svizzera.
Originario di Introzzo (LC), dopo l’8 settembre 1943 sale in montagna nella zona del Monte Legnone. Entra in contatto con la banda “Spartaco” e poi con “Mina”.
Comandante di battaglione, durante il rastrellamento dell’ottobre del 1944 sostituisce Spartaco Cavallini “Spa” al comando della Brigata.

Bibliografia ed approfondimenti:
– sito web della guerra partigiana in Valsassina e Bassa Valtellina, dedicato alla 55^ Brigata Garibaldi “F.lli Rosselli”.


Fonti
Le fonti correlate a:
Angelo Ganzinelli

Fonti
Extra

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon