memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1100 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1100 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1100 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Persone

Home Page   >    Persone    >    Alessandro Faedo
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Alessandro Faedo
Nato a San Giovanni Ilarione (VR)

il   13/03/1911

Morto a Montebello Vicentino (VI)

il   02/08/1986

Alessandro Faedo nasce il 13 marzo del 1911 a San Giovanni Ilarione, in provincia di Verona, da Luigi e Teresa Fontanella.
Chiamato alle armi nel febbraio del 1935, parte per l’Eritrea con il 19° Plotone Idrici. Nel luglio del 1936 rimpatria e, successivamente, all’ingresso dell’Italia nel secondo conflitto mondiale, partecipa alle operaziopni di guerra in Africa Settentrionale dall’11 giugno 1940 al gennaio 1941 con la 4^ Compagnia Genio Idrici. Il 21 gennaio 1941 viene catturato dagli Inglesi a Tobruk e trasferito in Sudafrica.
Sbarcato nel porto di Durban, percorre in treno il viaggio verso il campo di Zonderwater, nella regione del Transvaal, dove, come POW 192137, rimane fino al dicembre 1946. Inviato poi al campo di Pietermaritzburg in vista dell’imminente rimpatrio, il 2 gennaio 1947 viene imbarcato a Durban sulla motonave “Chitral” in partenza per Napoli il giorno successivo. Arriverà in Italia il 21 gennaio 1947.


Fonti
Extra

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon