memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Parole Chiave

Home Page   >    Parole Chiave    >    Sbandati
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Sbandati

Dopo l'Armistizio italiano dell'8 settembre 1943 le forze militari italiane in Italia e nei Balcani non furono in grado di tenere testa ai tedeschi. Il loro collasso fu quasi immediato e senza combattimenti e fu determinato, da un lato, dalla mancanza di direttive precise, di ordini superiori che aiutassero a gestire la situazione di crisi; dall'altro, dall'incapacità dei comandanti italiani di reagire al disorientamento.

Dei circa 3.500.000 uomini - di cui almeno mezzo milione di reclute appena chiamate alle armi - che componevano l'esercito dell'Italia fascista nella primavera 1943, ai quali si aggiungevano 150.000 ufficiali, i tedeschi ne disarmarono forse un milione, incamerandone direttamente una quota e deportandone il resto.

Degli altri militari italiani, chi poté scappò. Erano i cosiddetti "sbandati": soldati fuggiti dal fronte per tornare a casa o nascondersi con il generoso aiuto della popolazione locale. Molti di loro si rifugiarono anche in montagna e diedero origine ad alcune delle prime bande partigiane. Solo una piccola parte di "sbandati" fu recuperata dall'Esercito e, nel corso dei mesi, riportata ai reparti.

Bibliografia e approfondimenti:

  • Enzo Collotti, Renato Sandri, Frediano Sessi (a cura di), Dizionario della Resistenza, 2 voll., G. Einaudi Editore, Torino 2001.

Fonti
Le fonti correlate a:
Sbandati

Fonti
Extra

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon