memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Parole Chiave

Home Page   >    Parole Chiave    >    Alleati
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Alleati

In senso stretto, gli Alleati erano l'Impero Britannico assieme ai paesi del Commonwealth, gli Stati Uniti d'America e tutti i paesi loro alleati o satelliti. La Francia, nonostante la parentesi che va dalla sconfitta del 1940 alla liberazione del 1944, è comunque considerata uno dei principali paesi alleati, come dimostra il fatto di aver ottenuto al termine del conflitto una zona di occupazione in Germania e di essere stata inclusa nel consiglio di sicurezza dell'ONU in qualità di potenza vincitrice.

In senso largo viene inclusa tra gli Alleati anche l'Unione Sovietica, nonostante essa abbia inizialmente preso parte alla guerra spartendosi l'Europa Orientale con la Germania sulla base del Patto Molotov-Ribbentrop e nonostante abbia rappresentato sul piano ideologico e militare una fazione a sé distinta dalle potenze occidentali.

Viene inclusa, inoltre, la Cina nazionalista, già in guerra col Giappone prima dell'inizio del conflitto, ma divenuta cobelligerante dopo l'attacco giapponese alla base statunitense di Pearl Harbor (7 dicembre 1941).

Bibliografia e approfondimenti:

  • Arrigo Boldrini, Enciclopedia della Resistenza, Teti Editore, Milano 1980;
  • Vito Paticchia, Luigi Arbizzani (a cura di), Combat Photo 1944-1945 L'amministrazione alleata dell'Appennino e la liberazione di Bologna nelle foto e nei documenti della 5^ Armata americana, IBC Regione Emilia Romagna, Grafis Edizioni, Bologna 1994;
  • Dizionario di storia, Bruno Mondadori Ed., Milano 1995;
  • Enzo Collotti, Renato Sandri, Frediano Sessi (a cura di), Dizionario della Resistenza, 2 voll., G. Einaudi Editore, Torino 2001.

Approfondimenti al femminile

Lo sforzo bellico imposto dalla Seconda Guerra Mondiale condusse ovunque molte donne, oltre il tradizionale prodigarsi come infermiere, ad esplicare attività paramilitari, o addirittura militari. Negli eserciti alleati la partecipazione ausiliare femminile fu ampia e regolarmente organizzata, rimanendo peraltro circoscritta ai servizi assistenziali, amministrativi e tecnici, qualche volta di polizia, senza partecipazione ai corpi combattenti veri e propri, ad eccezione dell’esercito sovietico, in cui operò il 588° Reggimento bombardamento notturno composto di sole donne e soprannominato Streghe della Notte.

Anche in Italia nell’ultimo anno di guerra, più precisamente dall’ottobre del 1944, operò il Corpo di Assistenza Femminile (CAF), istituito per volontà del comitato nazionale dell’Unione Donne Italiane. Inizialmente arruolate per combattere con gli Alleati nella V e nell’VIII Armata, queste donne-soldato finirono per svolgere compiti ausiliari tradizionalmente riservati al “gentil sesso”: preparare pacchi per feriti, organizzare feste o visite nei campi di addestramento, gestire ricoveri di riposo per i militari in transito o ritrovi culturali e di svago, oppure garantire servizi di informazione per i familiari degli scomparsi. Attraverso queste mansioni, quasi mai corrispondenti a ciò che molte ragazze avevano sognato, alle donne era affidato il compito di porsi come tramite dal quale la Patria poteva far sentire a ciascuno dei suoi figli che c’era chi si occupava amorevolmente di lui, della sua vita materiale e spirituale, alleviando le preoccupazioni per le condizioni di vita della famiglia.

Bibliografia e approfondimenti:

  • Michela Ponzani, Guerra alle donne. Partigiane, vittime di stupro, “amanti del nemico” 1940-1945, Einaudi, Torino 2012;
  • Gabriella Mecucci, La piccola guerra del CAF, in “Diario della settimana”, anno II, n.16, 23-29 aprile 1997;
  • Giovanna Dompè, Maria Bassino, Donna, in Enciclopedia Italiana Treccani – II Appendice, 1948.

Alleati – Per saperne di più…Approfondimenti al femminile

 


Fonti
Le fonti correlate a:
Alleati

Fonti
Extra
I documenti correlati a:
Alleati

Extra

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon