memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Luoghi

Home Page   >    Luoghi    >    Zagabria (CROAZIA)
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Zagabria (CROAZIA)

Capitale e maggiore città della Croazia, Zagabria è situata tra le pendici meridionali del monte Medvednica e la sponda nord della Sava, alla convergenza di importanti linee stradali e ferroviarie. La sua posizione favorevole la rende un punto importante di scambio per il traffico tra l'Europa centrale e l'Adriatico. Durante gli anni della Seconda Guerra Mondiale, dal 1941 al 1945, Zagabria fu la capitale dello Stato Indipendente di Croazia, regno filofascista retto da Ante Pavelic, leader dei croati ultra-nazionalisti detti Ustacia che promossero la pulizia etnica dello stato contro i serbi, gli ebrei e i rom. Lo Stato Indipendente di Croazia fu proclamato il 10 aprile del 1941. Zagabria fu liberata dai partigiani di Tito nell'aprile del 1945, divenne poi capitale della Repubblica Croata federata alla Jugoslavia, e conservò il suo ruolo anche dopo l'indipendenza della Croazia nel 1991.


Fonti
Soci

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon