memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Luoghi

Home Page   >    Luoghi    >    Varsavia (POLONIA)
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Varsavia (POLONIA)

Capitale della Polonia, Varsavia è il principale centro scientifico, culturale, politico ed economico e la maggiore città del Paese. È attraversata dal fiume Vistola e dista circa 350 km dalla catena montuosa dei Carpazi e dal Mar Baltico. Allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, nel 1939, Varsavia fu occupata dall'esercito tedesco dopo un assedio che portò alla distruzione di quasi il 15% degli edifici. Durante l'occupazione, nel 1940, i nazisti istituirono nella città vecchia il ghetto ebraico più grande d'Europa nel quale furono rinchiusi oltre 500.000 ebrei polacchi e russi, in seguito massacrati nonostante una strenua resistenza durata oltre un mese. Tra il 1° agosto e il 2 ottobre 1944, mentre le truppe sovietiche si stavano avvicinando alla città, questa si ribellò all'occupazione, resistendo per 63 giorni. Per rappresaglia i nazisti distrussero la città quasi totalmente: quando le truppe sovietiche vi entrarono, nel gennaio del 1945, l'85% degli edifici era completamente distrutto.


Fonti
Soci

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon