memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Luoghi

Home Page   >    Luoghi    >    Sollum (EGITTO)
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Sollum (EGITTO)

Villaggio egiziano vicino al Mar Mediterraneo e al confine orientale della Libia, Sollum dista circa 145 km da Tobruch ed è abitato essenzialmente da una comunità di beduini (nomadi del deserto dediti all'allevamento). In riferimento alla Seconda Guerra Mondiale, il villaggio di Sollum è menzionato insieme alla vicina località di Sidi el Barrani per denotare l'estensione dell'iniziale invasione dell'Egitto da parte delle forze italiane provenienti dalla Libia nel settembre 1940, dove una serie di forti e linee difensive vennero stabilite dalla 10^ Armata Italiana (9-16 settembre 1940 - Invasione italiana dell'Egitto). Nel giugno 1941 la costa sul confine tra Libia ed Egitto fu teatro di un'operazione promossa dalla British Army con l'obiettivo di scacciare dalla Cirenaica le forze nazifasciste. L'Operazione Battleaxe, che se fosse riuscita avrebbe liberato gli Alleati dalla morsa dell'assedio di Tobruch, fu conosciuta anche come "Battaglia di Sollum" e vide per la prima volta dall'inizio della guerra l'esercito tedesco sulla difensiva. Nel complesso l'operazione, che prevedeva la salita verso nord-ovest nel tentativo di conquistare i quattro punti tattici più importanti lungo il percorso verso Tobruch (Passo di Halfaya, Sollum, Bardia, Ridotta Capuzzo), non ebbe successo in quanto i primi assalti britannici furono respinti grazie alle fortissime postazioni difensive create dall'esercito tedesco, comandate da Erwin Rommel. Gli scontri tra le forze italo-tedesche e inglesi proseguirono in questo tratto di costa fino alla fine del 1942 quando nel dicembre con la conquista di Sirte da parte dell'VIII Armata britannica le forze dell'Asse furono costrette a ritirarsi definitivamente dalla Libia al confine con la Tunisia.

Bibliografia e approfondimenti:

  • Giorgio Bocca, Storia dell'Italia nella guerra fascista. 1940-1943, Mondadori, Milano 1996.

Fonti
Le fonti correlate a:
Sollum (EGITTO)

Fonti
Soci

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon