memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Luoghi

Home Page   >    Luoghi    >    Sirte (LIBIA)
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Sirte (LIBIA)

Città della Libia e capoluogo dell'omonima municipalità, Sirte è un importante porto libico, situato al centro del Golfo della Sirte - vasta insenatura del Mare Mediterraneo sulla costa settentrionale della Libia, che si estende da Misurata a occidente fino a Bengasi ad oriente -. In passato è stato un centro di smistamento delle carovane dirette nelle regioni dell'Africa Centrale, oggi è un importante mercato agricolo e commerciale per la compravendita di bestiame. All'inizio del XX secolo la città di Sirte fu occupata dagli italiani a seguito della guerra italo-turca. Successivamente, nel 1915, a causa della ribellione dei Senussi scoppiata durante la Prima Guerra Mondiale, gli italiani furono costretti ad abbandonare la città, che fu poi rioccupata nel 1924. Nel corso del secondo conflitto mondiale il Golfo della Sirte fu il teatro di due battaglie navali avvenute tra la flotta inglese e quella italiana. La prima avvenne il 17 dicembre 1941 tra le navi di scorta a un convoglio italiano diretto in Libia e le unità inglesi di scorta a un convoglio diretto a Malta. L'incontro fu casuale e impegnò, senza serie conseguenze, solo una parte dei contendenti. Entrambi i convogli raggiunsero indenni le rispettive destinazioni. La seconda si svolse il 22 marzo 1942 e questa volta fu provocata dall'intenzione italiana di intercettare e distruggere un grosso convoglio britannico. Lo scontro avvenne a sud-est di Malta: l'abilità di manovra e l'audacia dei britannici impedì alle maggiori forze italiane di portare a termine positivamente l'impresa. Il giorno successivo, tuttavia, il convoglio britannico subì danni a opera dell'aviazione italiana.

Bibliografia e approfondimenti:

  • Giorgio Bocca, Storia dell'Italia nella guerra fascista. 1940-1943, Mondadori, Milano 1996.

Fonti
Le fonti correlate a:
Sirte (LIBIA)

Fonti
Soci

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon