memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Luoghi

Home Page   >    Luoghi    >    Larciano (PT)
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Larciano (PT)

Paese della Valdinievole, in provincia di Pistoia, Larciano si estende in pianura e in media collina, dalle pendici del Montalbano alla zona del Padule di Fucecchio e all'estremità sud-orientale della Piana di Lucca. Il territorio è suddiviso in diverse frazioni, tra cui San Rocco di Larciano, dove è posta la sede comunale, e Castelmartini, in cui si trova il Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio. Durante la Seconda Guerra Mondiale, proprio a Castelmartini, nella Villa Poggi Banchieri, fu posto il Comando germanico negli anni dell'occupazione tedesca in Italia. Da qui, il 23 agosto 1944, le forze naziste diedero inizio a una delle più efferate stragi operate sul territorio italiano: il cosiddetto Eccidio del Padule di Fucecchio, che costò la vita a 175 persone. In ricordo della strage, nel settembre 2002 è stato inaugurato a Castelmartini un Monumento alla presenza dell'allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. Successivamente il Comune di Larciano è stato insignito della Medaglia d'Oro al Merito Civile con la seguente motivazione: "Centro di circa cinquemiladuecento abitanti, durante l'ultimo conflitto mondiale, subiva una delle più efferate ed atroci rappresaglie da parte delle truppe naziste, che trucidarono centosettantacinque cittadini inermi, soprattutto donne, giovani e bambini. La popolazione, sorretta da profonda fede in un'Italia migliore, libera e democratica, partecipava alla lotta al nazifascismo, dando luminoso esempio di eccezionale abnegazione, incrollabile fermezza ed amor patrio. Larciano (PT), 23 agosto 1944"Bibliografia e approfondimenti:

  • per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale del Comune di Larciano.

Fonti
Le fonti correlate a:
Larciano (PT)

Fonti
Soci

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon