memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Luoghi

Home Page   >    Luoghi    >    Geneifa (EGITTO)
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Geneifa (EGITTO)

Geneifa è una località egiziana a circa 200 metri dal Canale di Suez. Durante la Seconda Guerra Mondiale fu dislocato qui un campo inglese per prigionieri di guerra, il Campo n°306, dove venivano riuniti i militari catturati sul fronte libico-egiziano e nelle acque del Mediterraneo e del Mar Rosso. Si trattava per la maggior parte di soldati italiani del Regio Esercito, combattenti nella Campagna italiana in Africa Settentrionale (1940-1943). Il Campo n°306 era utilizzato come campo di raccolta e di transito: da qui, infatti, i prigionieri venivano successivamente trasferiti in campi definitivi in India, Sudan, Kenya e Sudafrica. Vicino a Geneifa correva la strada che da Suez arrivava ad Ismailia e poco più lontano c'era la ferrovia. In lontananza, si potevano vedere alcune colline, alla base delle quali vi era un grande accampamento di tende e baracche, il Campo di Fayed, per gli internati civili italiani residenti in Egitto, che ad ottobre del 1940 erano già 5.940.


Fonti
Soci

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon