memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Luoghi

Home Page   >    Luoghi    >    Baiso (RE)
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Baiso (RE)

Comune emiliano in provincia di Reggio Emilia, Baiso si trova sulla dorsale che divide le valli dei torrenti Tresinaro e Lucenta. Le sue vicende storiche sono strettamente legate a quelle del castello, situato in cima ad un colle arenaceo a nord dell'abitato, in posizione dominante l'intera vallata del Tresinaro. Durante la Seconda Guerra Mondiale, per la sua posizione alle porte della Repubblica Partigiana di Montefiorino, seguì le vicende della zona libera. Dopo il grande rastrellamento di agosto 1944 che mise fine all'esperienza della Repubblica, i tedeschi e i fascisti non lasciarono nella zona che piccoli presidi, così che, a partire dal settembre successivo, vari comuni della provincia poterono riprendere un'autogestione democratica del territorio, in particolare quelli della montagna. Nell'ultima fase della lotta venne completamente liberato anche Baiso, insieme a Viano, Ciano d'Enza e, parzialmente, Casina.

Bibliografia e approfondimenti:

  • Enzo Collotti, Renato Sandri, Frediano Sessi (a cura di), Dizionario della Resistenza, 2 voll., G. Einaudi Editore, Torino 2001;
  • sito istituzionale del Comune di Baiso;
  • sito ufficiale dell'Appennino Reggiano.

Fonti
Le fonti correlate a:
Baiso (RE)

Fonti
Soci
I soci correlati a:
Baiso (RE)

Soci

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

Memorie in cammino
Right Menu Icon