memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1100 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1100 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1100 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Fonti

Home Page   >    Fonti    >    Luciano Manzi – Il momento più difficile della Resistenza: il Proclama Alexander e l’inverno ’44-’45
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Luciano Manzi – Il momento più difficile della Resistenza: il Proclama Alexander e l’inverno ’44-’45

Luciano Manzi – Il momento più difficile della Resistenza: il Proclama Alexander e l’inverno ’44-’45

  • In questa fonte:
  • Eventi correlati alla fonte: Luciano Manzi – Il momento più difficile della Resistenza: il Proclama Alexander e l’inverno ’44-’45

  • Persone correlate alla fonte: Luciano Manzi – Il momento più difficile della Resistenza: il Proclama Alexander e l’inverno ’44-’45

  • Luoghi correlati alla fonte: Luciano Manzi – Il momento più difficile della Resistenza: il Proclama Alexander e l’inverno ’44-’45

Luciano Manzi, ex partigiano piemontese, racconta uno dei momenti più difficili della Resistenza italiana, quando nel novembre 1944 il Comandante in capo delle truppe Alleate nel Mediterraneo, il feldmaresciallo inglese Harold Alexander, proclamò la sospensione delle operazioni alleate sulla Linea Gotica per l’inverno 1944/1945 e chiese la cessazione di tutte le azioni partigiane.
La campagna per la liberazione dell’Italia settentrionale sarebbe ripresa nella primavera 1945.
Questo significò anche che ora i nazifascisti avevano campo libero per compiere ingenti rastrellamenti a danno dei “ribelli” e degli antifastisti.
Scrive Luciano Manzi nella sua autobiografia, Una vita per gli ideali di libertà e socialismo (AGIT, Beinasco (TO) 2003):
“[…] Il comando generale delle Brigate Garibaldi criticò subito decisamente il Proclama Alexander, che non teneva conto della situazione in cui si trovavano tanti partigiani, per i quali era impossibile nascondersi e sparire per mesi. Molti erano ricercati dai repubblichini perché renitenti alla chiamata o disertori diventati partigiani e, se arrestati, rischiavano la fucilazione o la deportazione in Germania, […]. Tutti questi, e molti altri che sostenevano apertamente il movimento partigiano, non potevano improvvisamente scomparire per poi ricomparire in primavera. […] Applicando la direttiva di Alexander si metteva a rischio tutto l’esercito partigiano, che avrebbe dovuto faticare moltissimo, mesi dopo, per ritrovare la forza di attaccare il nemico. E’ evidente che il proclama creò molto disorientamento tra le file partigiane e antifasciste, e fu in quel clima che avvenne lo scontro (con i tedeschi e i fasciti, n.d.r.).”


Note
dal 13/11/1944 al 13/11/1944
Tipologia: video
Socio: Comune di Collegno
Fondo: Archivio Istituto "A. Cervi" - Progetto "Memorieincammino.it"
Note: La datazione del video fa riferimento alla diffusione del Proclama Alexander su Radio Londra.
Stato di conservazione: ottimo

Note
Extra

Note:

La datazione del video fa riferimento alla diffusione del Proclama Alexander su Radio Londra.

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

1918
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1919
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1920
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1921
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1922
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1923
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1924
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1925
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1926
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1927
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1928
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1929
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1930
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1931
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1932
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1933
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1934
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1935
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1936
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1937
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1938
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1939
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1940
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1941
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1942
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1943
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1944
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1945
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1946
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1947
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1948
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1949
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
Memorie in cammino
Right Menu Icon