memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 879 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Eventi

Home Page   >    Eventi    >    1944    >    Eccidio di Villa Sesso
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Eccidio di Villa Sesso
dal   17/12/1944

al   21/12/1944

A Villa Sesso, nella pianura poco a nord di Reggio Emilia, vivevano diverse famiglie di mezzadri antifascisti: la casa colonica dei Montecchi-Davoli era sede del comando provinciale SAP; quelle dei Miselli e dei Catellani erano depositi di armi destinate alla montagna; quella dei Manfredi era luogo di riunione del Partito Comunista e del Comitato di Liberazione Nazionale, nonché base importante di raccolta e partenza per la montagna di quanti affluivano nelle formazioni garibaldine. Tutta la zona era quindi sotto osservazione da parte delle autorità fasciste.A fine 1944 il comandante provinciale della GNR, Colonnello Anselmo Ballarino, avviò un pesante rastrellamento, che fin da subito portò la sua prima vittima: il 29 novembre, infatti, venne ucciso vicino a casa il sappista diciottenne Emore Grazioli.La notte tra il 16 e il 17 dicembre 170 fascisti circondarono Sesso, poi perquisirono e saccheggiarono l'abitato, uccidendo quattro giovani trovati in possesso di una radio e arrestandone altri sette.Il 19, due giorni dopo l'azione fascista, i partigiani uccisero 6 civili, coinvolti come delatori nell'eccidio del 17.Il 20 si svolse un nuovo rastrellamento fascista, con circa 180 uomini comandati dal Maggiore Attilio Tesei dell'Upi: vennero eseguiti 432 fermi, 57 arresti e 14 fucilazioni, nei pressi della locale cooperativa. Morirono tra gli altri Virginio Manfredi con tre dei suoi figli (Guglielmo, Gino, Aldino; un quarto, Alfeo, era stato ucciso il 17) e Ferdinando Miselli con il figlio Remo (un altro, Ulderico, era stato fucilato a Ciano poco tempo prima). Le due famiglie sono oggi ricordate da lapidi nei pressi delle rispettive case.Il 21 i militi della Brigata Nera inviati a presidiare il paese uccisero altri 5 giovani che si stavano recando a Reggio in bicicletta.Bibliografia e approfondimenti:
  • Massimo Storchi, Anche contro donne e bambini. Stragi naziste e fasciste nella terra dei fratelli Cervi, Imprimatur, Reggio Emilia 2016;
  • Resistenza mAPPe. Guerra e Resistenza in Emilia-Romagna settant'anni dopo. Percorsi al di qua e al di là della Linea Gotica - Mappe urbane e regionali della Guerra e della Resistenza.

Fonti
Extra

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

1918
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1919
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1920
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1921
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1922
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1923
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1924
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1925
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1926
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1927
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1928
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1929
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1930
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1931
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1932
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1933
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1934
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1935
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1936
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1937
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1938
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1939
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1940
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1941
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1942
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1943
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1944
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1945
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1946
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1947
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1948
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1949
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
Memorie in cammino
Right Menu Icon