memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
memorieincammino.it
Testimonianze, documenti, immagini di un'Italia in trasformazione (1922-1945)
Sono presenti 1175 fonti
Memorie in cammino è ottimizzato per una visualizzazine in verticale.
Ti invitiamo a ruotare il dispositivo.

Eventi

Home Page   >    Eventi    >    1944    >    Eccidio di San Giacomo Roncole
Search
Generic filters
Filtra i risultati:

Eccidio di San Giacomo Roncole
dal   30/09/1944

al   30/09/1944

Sull'onda dei successi delle truppe alleate nel Centro Italia, negli ultimi giorni di settembre del 1944 le organizzazioni della Resistenza iniziarono a preparare l'insurrezione generale per la Liberazione delle città emiliane.I tedeschi e i fascisti non si limitarono a difendere le posizioni, ma effettuarono diverse operazioni anti-partigiane: queste misure di polizia militare innescarono tensioni e indussero i reparti armati ad assestare alcuni colpi alle forze di occupazione che operavano nella "Bassa".Negli ultimi giorni di settembre del 1944 due soldati tedeschi vennero fermati dai "ribelli" nei pressi di San Giacomo Roncole, una frazione di Mirandola, in provincia di Modena: nel tentativo di disarmare i due militari, questi opposero resistenza e i partigiani si trovarono costretti ad aprire il fuoco contro di loro per evitare un pericoloso combattimento a breve distanza dai luoghi abitati.Quando le forze di occupazione ricevettero la notizia della morte dei due soldati, gli ufficiali ordinarono la rappresaglia: la Brigata Nera di Mirandola ricevette l'incarico di trovare sei ostaggi da impiccare e prelevò a questo scopo i partigiani che l'ex-staffetta Walter Tassi – uno dei responsabili dei collegamenti con la montagna, che, non avendo retto alla tortura, era passato tra le file di Salò – aveva indicato come attivi nell'organizzazione della Resistenza.Dopo la conferma del Comando Tedesco, mandante della rappresaglia, Adriano Barbieri, Nives Barbieri, Giuseppe Campana, Luciano Minelli, Alfeo Martini ed Enea Zanoli vennero condotti di fronte alla chiesa di San Giacomo Roncole e al "Casinone" di don Zeno Saltini.Fondatore dell'Opera dei Piccoli Apostoli, don Zeno Saltini si era sempre impegnato a favore dei deboli e non aveva mai nascosto la sua ostilità nei confronti del regime; per questo dopo l'Armistizio dell'8 settembre 1943 fu costretto a trasferirsi nell'Italia liberata per evitare che la collera dei "repubblichini" si abbattesse sulla parrocchia.I sei giovani ostaggi, molti dei quali cresciuti nella parrocchia di don Zeno e appartenenti al movimento democratico-cristiano, vennero impiccati nel luogo-simbolo della formazione civile e politica dei cattolici antifascisti; i corpi furono lasciati appesi ai patiboli di via Statale 12 fino al 2 ottobre.Nel recinto del "Casinone" di don Zeno Saltini si trova il monumento che ricorda le impiccagioni del 30 settembre 1944. Ciascun partigiano è commemorato da una lapide collocata nel punto dove fu realizzato il suo patibolo.Bibliografia e approfondimenti:

Fonti
Extra

Naviga in memorieincammino.it

Tutte le pagine che navigherai le ritroverai in quest'area.

1918
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1919
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1920
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1921
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1922
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1923
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1924
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1925
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1926
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1927
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1928
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1929
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1930
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1931
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1932
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1933
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1934
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1935
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1936
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1937
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1938
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1939
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1940
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1941
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1942
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1943
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1944
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1945
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1946
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1947
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1948
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
1949
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
Memorie in cammino
Right Menu Icon